Scuola Primaria La Pianta

Scuola primaria della Pianta

Scuola primaria della Pianta

Via Sardegna, 14 – 19126 La Spezia

tel. +39 0187 50 08 82

codice meccanografico: SPEE82104E

La Pianta - Elenco materiale classi prime 23-24

 

La Scuola primaria della Pianta, costruita nel 1973 in seguito al forte sviluppo del quartiere, è una delle scuole “a tempo pieno” storiche della città: è nata, infatti, da un’esperienza che ha preso avvio negli anni Settanta e che si è andata evolvendo e consolidando nel tempo.

L’edificio dispone di una grande palestra, una sala mensa con centro cottura, una biblioteca, un’aula informatica, tre aule con LIM, un’aula di musica, un laboratorio di psicomotricità, spazi laboratoriali per attività di pittura e/o manipolative, uno spazio esterno per attività ludiche e ricreative. Tutte le aule sono coperte da una rete wifi.

Per quasi trent’anni gli insegnanti della scuola primaria della Pianta hanno aderito all’idea pedagogica di creare ed utilizzare una biblioteca alternativa al libro di testo invece della classica adozione. Nel 2020 però, con l’avvento della Dad, per agevolare utenza ed insegnanti, si è riconsiderata la necessità di adottare il libro di testo. E' rimasto comunque in eredità alla scuola un notevole patrimonio librario cui poter attingere liberamente, alunni e docenti.

Nella scuola sono presenti stabilmente dieci classi (cinque leve); l’orario di funzionamento è distribuito su cinque giorni (da lunedì a venerdì).
Su richiesta della famiglie interessate, è attivo un servizio di pre-scuola a pagamento che si tiene nei locali della scuola stessa ogni mattina, sabato escluso (in questo momento, a causa dell’emergenza Covid, il servizio è sospeso. Verrà sicuramente ripristinato qualora la situazione emergenziale dovesse terminare).

Pagina aggiornata il 26 novembre 2021

Un video di presentazione della Scuola Primaria della Pianta

L'offerta formativa

Nella Scuola primaria della Pianta è in funzione il tempo pieno (40 ore settimanali). I bambini frequentano la scuola da lunedì a venerdì, dalle ore 8.15 alle ore 16.15. Durante la mattinata è previsto un breve intervallo , mentre un secondo intervallo, dalle 12.00 alle 13.45 (o dalle 13.00 alle 14.45 per il secondo turno) è dedicato alla mensa e ad attività di relax.

L’unità di riferimento della scuola è la leva (cioè le due classi parallele).

Le ore di attività che prevedono la presenza contemporanea di due docenti sono dedicate ad attività laboratoriali. Gli alunni, raggruppati tra loro secondo criteri di logica organizzativa stabiliti dagli insegnanti, concorrono a formare dei gruppi misti. Ogni gruppo si dedica, poi, ad una particolare attività laboratoriale programmata ad inizio anno dai docenti.

La rilevanza pedagogica del laboratorio risiede nel suo offrirsi come dispositivo di proposta scolastica globale: organizzativa, pedagogica e didattica al tempo stesso. In sede organizzativa il laboratorio propone un nuovo modello degli spazi scolastici; in ambito pedagogico dilata le dinamiche della socializzazione con un respiro ben più ampio di quello dell’aula tradizionale; in sede didattica favorisce un “insegnamento altro”, basato sull’azione cooperativa, collaborativa e condivisa.

Gli alunni della prima e della quinta leva svolgono invece laboratori verticali ed attività di continuità, rispettivamente con la scuola dell’infanzia e con la scuola secondaria di primo grado di riferimento.